fbpx

Disturbi specifici apprendimento, Anpe lancia l’allarme: “Troppa improvvisazione nelle scuole”

Torniamo a parlare di disturbi specifici di apprendimento ovvero dislessia, disgrafia, disortografia, disturbo specifico della compitazione e  discalculia. L’Anpe – Associazione Nazionale dei Pedagogisti Italiani – lancia un grido di allarme importante: troppa improvvisazione nel trattare un disturbo che è sempre più frequente nei bambini.

disturbi apprendimento

La parola a Luisa Piarulli, pedagogista, docente e presidente dell’Associazione:

L’Associazione Nazionale Pedagogisti è partita da un dato statistico del MIUR dell’aprile 2016 dal quale si rileva che rispetto all’anno scolastico 2010/2011 vi è un aumento considerevole del numero di certificazioni, che passa dallo 0,7% al 2,1% sul totale degli alunni italiani […] Dinanzi a certe evidenze ci è parso doveroso fermarci a riflettere su dati che sono inequivocabilmente preoccupanti, almeno per chi si occupa di Educazione. Riteniamo anche che sia una questione etica se si pensa alla confusione e talvolta alla superficialità con cui si affronta la questione, dove a perderci sono solo i bambini, ai quali si rischia di non garantire il diritto costituzionale all’istruzione e all’educazione

DISLESSIA, IN ITALIA DIAGNOSI TROPPO TARDIVE

Quello di cui si ha bisogno, dunque, è la presenza nelle scuole di figure specializzate e formate in grado di riconosce i segnali legati ai disturbi specifici di apprendimento. Continua la professoressa Luisa Piarulli:

Abbiamo raggiunto la consapevolezza che la mancanza nelle scuole di ogni ordine e grado della figura del pedagogista, figura storicamente competente nella formazione del personale docente e nell’espressione di proposte metodologiche e didattiche, abbia provocato il vuoto educativo che abbiamo intorno. Il mondo della Pedagogia oggi è poco considerato, oserei dire emarginato. Volutamente? Nelle scuole altri specialisti, preposti per lo più alla prescrittività delle diagnosi, ambiscono a occupare ruoli educativi

Foto | Thinkstock