fbpx

Come coltivare le fragole

fragole

Le fragole, che piacciono molto ad adulti e bambini, sono davvero molto gustosi e semplici da coltivare!

Una piccola coltivazione domestica può essere utili sia dal punto di vista nutrizionale sia da un punto di vista economico.

Impariamo insieme come piantare le fragole:

Come primo passo occorre scegliere la varietà perché, ne esistono almeno 600 tra cui Honeoye, Dana, Miranda, Pajaro, Tudla, Gea, Idea e molte altre.

La primavera è il periodo ottimale per piantare le fragole e, a seconda della varietà, è possibile iniziare a vederne i frutti anche l’estate immediatamente successiva alla semina. È bene sottolineare che alcune varietà invece, hanno bisogno di più tempo ed inizieranno a dare i frutti solo l’estate successiva.

Gli esperti da tempo ricordano di non dimenticare mai la “Regola delle due S” ovvero sole e suolo.

Le piante di fragole hanno bisogno di una piena esposizione al sole e di un terreno sabbioso ricco di sostanze organiche con un Ph tra il 5,5 al 6,5.

È bene sottolineare che, con un buon drenaggio, le fragole crescono in altri numerosi tipi di terreno.

Lavorare il terreno prima della piantumazione: liberarlo dalle erbacce ed aggiungere un compost organico.

Acquistare delle piantine in vaso può essere una ottima tecnica che favorisce la pratica.

Come piantare le fragole

Se si è optato per l’acquisto delle piantine in vaso è bene disporle su singole file con una distanza di circa 20-25 cm l’una dall’altra. Dopo aver riempito il buco con la piantina ricoprirla con del substrato al fine di coprire bene l’apparato radicale.

Molto importante è non dimenticare di innaffiare con abbondante acqua.  Le annaffiature devono essere regolari e più frequenti nei periodo estivi. Gli esperti consigliano di innaffiare la mattina presto per poi consentire l’evaporazione di acqua in eccesso durante tutto l’arco della giornata. L’acqua va data alla base della pianta e non sulle foglie né sui frutti, perché se bagnati possono essere infestati da malattie.

Utilizzare la tecnica dell’irrigazione a goccia può essere una ottima scelta per avere cura  delle fragole.