fbpx

Come coltivare la nepitella in vaso

Forse non tutti conoscono la nepitella, una delle erbe aromatiche più profumate che si possono usare in cucina per impreziosire le più svariate ricette. Molti usano la nepitella con i funghi, ed è in questo caso forse che queste erbetta sprigiona i suoi migliori sapori, ma i casi possono essere tantissimi e basta solo usare un po’ di fantasia per confezionare ottimi piatti sfruttando il sapore di questa piantina. Come si coltiva la nepitella in vaso?

nepitella

E’ questo il periodo migliore per piantarla per cui sfruttate il vostro pollice green per piazzarne qualche vasetto sul balcone di casa. Questa piantina si  adatta bene a tutti i tipi di terreno purché siano ben drenati. La zona ideale dove posizionare il vostro vaso è quella luminosa e soleggiata ma non troppo (troppo caldo tende a rovinare la pianta e dovrete dunque fare molta attenzione in questo senso).

ORTO SUL TERRAZZO: 5 PIANTE DA COLTIVARE

Coltivando la nepitella a maggio comincerete a poterla utilizzare nel pieno dell’estate. Annaffiatela con costanza evitando i ristagni di acqua che potrebbero danneggiarla. Di tanto in tanto cambiate posizione al vasetto, alternando zone soleggiate a zone che lo siano un po’ di meno (proprio nel tentativo di non farla seccare se la temperatura diventa troppo alta).

COME COLTIVARE IL PREZZEMOLO IN VASO

La nepitella non ha quindi bisogno di grandi cure per crescere sana e rigogliosa. Non appena la vedrete spuntare potrete prendere i rametti che vi servono per utilizzarli in cucina per la preparazione dei più svariati piatti.

Foto | Thinkstock