fbpx

Calendario dei Corsi

« Mese Precedente Dicembre 2019 Mese Successivo »
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5

Corsi SPAL

L’Istituto Tecnico Agrario Paritario “Europa Unita”,  è lieto di informare che a breve, avrà inizio il Corso di Formazione Micologica utile al rilascio dell’Attestato per l’ottenimento del Tesserino per la raccolta dei funghi nella Regione Lazio obbligatorio dal 1° Gennaio 2000 (L.R. 32/98).Tale attestato di idoneità (tesserino), certifica la frequenza  ed il superamento di un Corso di Formazione Micologica, della durata di n. 14 ore per la raccolta dei funghi epigei spontanei.I corsi saranno  diretti e/o tenuti  da esperti micologi , si terranno presso la sede dell’Istituto Tecnico Agrario Paritario “Europa Unita”,  sito in Viale delle Nazioni Unite, 17 – 00046 Grottaferrata (RM).Il Corso di Formazione micologica per l’ottenimento del tesserino per la raccolta dei funghi,  avrà inizio  compatibilmente al raggiungimento del numero  minimo di partecipanti, per la frequenza al Corso, è sufficiente aver compiuto il quattordicesimo anno di età.Per effettuare l'iscrizione è prevista la compilazione di un modulo  che troverete presso la Ns segreteria  contestualmente  al versamento della quota di partecipazione.IL Referente dei Corsi resta a disposizione  per ogni altra informazione presso la Segreteria dell’Istituto.Info: 06/97608642- 47Fax:  06/97608657E-mail: segreteria@itaeuropaunita.it

continua

TIPOLOGIA FORMATIVA: Qualifica professionale .ATTIVITA’: Basandosi su indicazioni generali e su conoscenze dei principi tecnico-produttivi, tenendo conto delle norme e dei regolamenti in vigore in materia di sicurezza, di protezione dei consumatori e dell’ambiente, nonché dei principi della redditività, svolge le seguenti attività:- Allestimento e consolidamento del sito di lavoro.- Sulla base dei progetti di esecuzione, misurazione e delimitazione delle superfici.- Esecuzione di misure di lavorazione e miglioramento del terreno, di sistemazione di piante e prati, di ornamento di facciate a mezzo di piante, di giardini pensili e da terrazza.- Lavorazione e utilizzazione di materiali quali ad esempio: pietre naturali e artificiali, cemento, legno e materie plastiche- Creazione di posti a sedere.- Creazione di vie,sentieri, nonché di gradini, muretti e di campi sportivi e campi da gioco.- Esecuzione di misure di manutenzione, in particolare di potature e di misure protettive, dissodamento del suolo, irrigazione e drenaggio, lotta alle erbe infestanti ed ai parassiti e concimazione.- Impiego appropriato di macchinari per la lavorazione del terreno, per la semina,aratura, cura e per il raccolto delle colture da vivaio.- Irrigazione e drenaggio di colture all’aperto e in serra, tenendo conto dello stato del terreno, dei sostrati e delle miscele nutritive.- Controllo dello stato di salute delle piante, in particolare rispetto a possibili parassiti o possibili malattie, come pure attuazione delle misure necessarie per combattere e prevenire gli stessi.- Esecuzione di un raccolto ottimale, ivi compreso il trasporto e l’immagazzinamento dei prodotti del raccolto.- Applicazione di diverse tecniche di produzione e riproduzione delle piante, regolari controlli delle stesse.- Preparazione del raccolto e dei prodotti destinati alla vendita.- Controllo, manutenzione e cura dei macchinari e degli apparecchi, nonché realizzazione di semplici lavori di riparazione.- Registrazione dei dati tecnici relativi al processo lavorativo ed ai risultati della produzione.Competenze:-gli elementi essenziali dell'organizzazione dello Stato, della Comunità europea e delle principali Organizzazioni internazionali;- la legislazione sociale, il contratto collettivo nazionale di lavoro del settore, la normativa riguardante la tutela della salute e la sicurezza dei lavoratori durante il  lavoro; le fonti normative specifiche del settore.- la normativa fiscale che disciplina la prestazione dei servizi.DURATA INTERVENTO 600 oreREQUISITI DI AMMISSIONE:ETA': 18° anno compiutoTITOLO DI STUDIO: proscioglimento dall’obbligo scolasticoPer i cittadini stranieri è obbligatorio presentare il permesso di soggiorno.FINALITA’ DEL CORSO: Il giardiniere/vivaista (m/f) è l’operaio qualificato in grado di eseguire autonomamente, in modo competente ed entro le scadenze previste le attività relative all’installazione ed alla cura di parchi pubblici e privati,di campi sportivi e campi da giochi,le attività relative alla produzione dei vivaiProgramma corso GIARDINIERE VIVAISTAAREA TECNICO OPERATIVA (60 %)AREA TECNICO SCIENTIFICA (30 %)-       teoria professionaleAREA SOCIO CULTURALE (10 %)-       informazioni socio economiche e sicurezza Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di QUALIFICA valido a livello nazionale [contact-form-7 id="1824" title="Giardiniere Vivaista"]

continua

Il corso si pone l’obiettivo di fornire le conoscenze basiche per una metodologia della cura e degli interventi da attuare sulle piante ad alto fusto; acquisire competenze specifiche nella manutenzione e cura dell’albero, nell’ottica del rispetto ed assecondamento delle tendenze naturali delle piante. [table id=3 /] CONTENUTO DIDATTICOCome cresce l’albero Il riconoscimento dei fattori di stress ambientale delle piante La manutenzione ordinaria degli alberi: potatura di rimonda, di mantenimento, sfoltimento, spianamento La manutenzione straordinaria: consolidamento, abbattimento, rimozione della processionariaMETODOLOGIA Il percorso è caratterizzato da una metodologia attiva, interattiva ed esperienziale che faciliterà e stimolerà il processo di apprendimento: le lezioni frontali saranno arricchite da video, esercitazioni individuali, di sottogruppo e di gruppo. L’attività esperienziale, oltre a facilitare l’apprendimento, consentirà di implementare e ampliare l’esperienza e la competenza del partecipante. I presenti, infatti, saranno coinvolti in attività su campo per la messa in atto delle competenze acquisite in aula. MODALITÀ DI VALUTAZIONE Test di verifica finale DURATA 12 ore ATTESTATO Frequenza N.B. Dopo la prima sessione del 28/12, le lezioni riprenderanno il 07/01/2013Per informazioni: mail_ segreteria@itaeuropaunita.it Tel_06/97608642/47

continua

Obiettivo del corso è ampliare le conoscenze dei partecipanti nel campo del giardinaggio e del florovivaismo al fine di renderli competenti in ambiti innovativi e ricercati, che permettano loro di lavorare su nuovi servizi.[table id=2 /] CONTENUTO DIDATTICO Il corso intende approfondire i seguenti contenuti: la cura, dalla predisposizione del terreno ospitante alla messa in dimora delle piante sino alla realizzazione, in base ad un progetto dato, di piccoli giardini; la gestione delle manutenzioni ordinarie; la potatura delle principali specie ornamentali; la riproduzione e moltiplicazione di piante, gli innesti; l’uso corretto dell' attrezzatura e dei macchinari specifici. Nel dettaglio, segue il programma:Cenni di botanica generale: le forme di vita del mondo vegetale Le piante. Classificazioni La coltivazione delle piante: produzione in vivaio, le principali produzioni in Italia La commercializzazione delle piante. Il mercato in Italia. Vivai di vendita, tecniche di manutenzione in vivaio Visita guidata in vivaio di produzione, visita guidata in vivaio di vendita Il verde pubblico: alberature stradali, giardini, parchi pubblici: cenni storici e tecnici Elementi di progettazione del verde pubblico: risorse, problematiche, sviluppi e realizzazione La manutenzione del verde pubblico: le principali lavorazioni richieste Il tappeto erboso: progettazione, realizzazione e manutenzione. Attrezzature, ammendanti, concimi Arboricoltura: siepi, arbusti, fioriture ed altri elementi di arredo vegetale: progettazione, realizzazione e manutenzione. Principali tecniche di lavorazione, attrezzature Alberature di tutte le dimensioni. Principali tecniche di messa a dimora e manutenzione attrezzature Potature di contenimento e di sviluppo. Cenni di potatura di produzione frutticola Approvvigionamento idrico, tecniche di impiantistica: impianti di irrigazione, progettazione, realizzazione e manutenzione La difesa delle piante: le principali malattie, la difesa con prodotti tradizionali, la difesa con prodotti biologici Elementi di arredo: tecniche di realizzazione opere in legno e in pietra, viali pavimentati ed in terra battuta, staccionate, panchine, cestini, punti luce Manutenzione del verde: uso delle macchine, attrezzature, sicurezza Manutenzione del verde: l’organizzazione del lavoro, stagionalità, produttività Esercitazioni pratiche: visite guidate a parco pubblico ed organizzazione delle operazioni di manutenzione annuale con squadra lavori tipoMETODOLOGIAIl percorso è caratterizzato da una metodologia attiva, interattiva ed esperienziale che faciliterà e stimolerà il processo di apprendimento: le lezioni frontali saranno arricchite da video, esercitazioni individuali, di sottogruppo e di gruppo. L’attività esperienziale, oltre a facilitare l’apprendimento, consentirà di implementare e ampliare l’esperienza e la competenza del partecipante. I presenti, infatti, saranno coinvolti in attività su campo per la messa in atto delle competenze acquisite in aula.MODALITÀ DI VALUTAZIONETest di verifica finaleDURATA52 oreATTESTATOFrequenzaTIPOLOGIA FORMATIVAAcquisizione di competenze.N.B. Dopo la prima sessione del 28/12, le lezioni riprenderanno il 08/01/2013Per informazioni: mail_ segreteria@itaeuropaunita.it Tel_06/97608642/47

continua