fbpx

Agronetwork, rete agricoltura-industria per la competitività

Una rete tra agricoltura e industria per promuovere la competitività delle imprese agroalimentari e più in generale del patrimonio agroalimentare: è l’obiettivo annunciato da Agronetwork, associazione di cui Confagricoltura è fondatore con Nomisma e Luiss.

giovani-agricoltori


Un progetto che, a lungo termine, potrebbe portare a una vera e propria trasformazione del settore della distribuzione proprio attraverso il consolidamento dei rapporti tra imprese agricole e industria. A illustrare il programma e gli obiettivi di Agronetwork è la presidente e presidente di Poste Italiane Luisa Todini che mette subito in chiaro alcuni importanti aspetti sottolineando che un cambiamento è assolutamente necessario per provare a migliorare l’attuale situazione:

PESTICIDI E AGRICOLTURA, RESTRIZIONI FINO ALL’AUTUNNO 2017

Non vogliamo sovrapporci ad altre iniziative, serviva un ‘think thank’ strategico e una maggiore integrazione della filiera per dare più competitività alle imprese

E anche Mario Guidi, presidente di Confagricoltura, è dello stesso parere. In merito alla questione, aggiunge:

Gli agricoltori hanno bisogno di importare idee a altri mondi. La scommessa di unire industria e agricoltura sarà vincente perché dalle imprese di Confagricoltura giungeva l’esigenza di idee e progetti per vincere la sfida del mercato

TOSSICODIPENDENZA DA PESTICIDI, GREENPEACE LANCIA L’ALLARME

Un progetto nei confronti del quale gli ideatori nutrono grandi speranze e che potrebbe dunque rappresentare una svolta per il settore agricolo che, tra tante difficoltà, continua comunque a reggere botta. Ma i margini di miglioramento sono tanti e allora ecco che vale la pena trovare la soluzione: un miglioramento appunto delle reti tra agricoltura e industria.

Foto | Thinkstock