5 motivi per mangiare biologico

Il biologico è in ascesa anche in Italia dove sono sempre di più le persone che, molto più rispetto al passato, prestano attenzione a ciò che mangiano. Non tutti però sono sufficientemente informati sulla importanza di affidarsi a cibi che provengano da agricoltura biologica. E allora ecco 5 motivi per mangiare bio!

Biologico

1. Più ricco di nutrienti

Tante le ricerche che hanno messo in evidenza un aspetto importante: gli alimenti che provengono da agricoltura biologica contengono più nutrienti, essenziali per la salute dell’organismo e che si vanno perdendo con nell’agricoltura tradizionale.

BIOLOGICO, I DATI DI ASSOBIO PER IL 2016

2. Non contengono neurotossine

Ovvero tossine che sono dannose per il cervello e le cellule nervose. Mangiare biologico dunque è importante per preservare il buon funzionamento del sistema nervoso nel tempo.

3. Si aiutano gli agricoltori indipendenti

Scegliendo alimenti bio si aiutano in modo concreto le famiglie degli agricoltori indipendenti che, specie in questo delicato momento di crisi, devono faticare più del previsto per portare a termine il loro lavoro con serietà.

4. Ha un sapore più buono

Più nutrienti, meno tossine ma anche molto più sapore. Il cibo biologico è anche più buono! Insomma per un pasto a tutto gusto non si può non scegliere un tipo di alimentazione di questo genere.

BIOLOGICO, PIACE SOPRATTUTTO ALLE DONNE

5. Mangiare bio fa bene

Gli alimenti bio, in quanto più salutari, sarebbero anche in grado di ridurre il rischio di cancro. Non essendo trattate con pesticidi, considerati cancerogeni, le coltivazioni biologiche ridurrebbero anche il rischio di tumore.

Foto | Thinkstock